SHARE

FANTARACCONTI - Asta? Un bicchiere di vino alla fine di ogni ruolo. Potete immaginare...

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Come ben sapete il fantacalcio è una cosa seria. Non è solo un gioco ma è qualcosa che va oltre la formazione, le classifiche, l'asta e tutto il resto. Proprio per questo vorrei parlarvi di uno delle leghe più belle a cui partecipo da più di 10 anni. Ebbene non faccio solo un fantacalcio ma ne faccio addirittura 3 ormai da 15 anni. E oggi vorrei parlarvi di quello più emozionante e difficile che faccio.

La lega si chiama Coratini in onore alla città di provenienza dei partecipanti, ossia Corato. Questa lega è arrivata addirittura all'edizione numero 22 e con gli anni è cambiata fino a diventare una vera istituzione nel nostro paese. Sono tante infatti le richieste che arrivano ogni anno al presidente ma giustamente per dare una certa continuità ormai sono tanti anni che i partecipanti sono sempre gli stessi e questo perchè si è creata una certa armonia e una sana competizione tra i partecipanti che ha favorito il consolidarsi del rapporto tra i fantallenatori.

I partecipanti a questa Lega sono ben 12 e potete immaginare quanto sia difficile creare una rosa competitiva ogni anno. Se consideriamo poi che ci sono anche i rinnovi il tutto diventa ancora più difficile. Ma è proprio questa difficoltà che rende tutto più intrigante, mettersi alla prova in un contesto del genere non è semplice ma credo che sia uno stimolo in più ogni anno per tutti i partecipanti.

Quando ho partecipato la prima volta a questa Lega eravamo 16 partecipanti divisi in 2 gironi da 8 squadre e ovviamente venivano svolte 2 aste diverse. L'asta aveva un livello di difficoltà sicuramente maggiore rispetto alle altre perché utilizzavamo le liste chiuse, decisamente un'arma a doppio taglio. Infatti se da una parte poteva essere positivo perché potevi partecipare all'asta dei soli giocatori che scrivevi nella tua lista dall'altra ti mettevi a rosicare quando vedevi un partecipante che si aggiudicava un giocatore forte a 0. Fortunatamente capitava anche a me di essere quel partecipante ed infatti mi è capitato di acquistare a 0 giocatori come Cerci, Marchisio, Pogba e Gervinho. Giocatori che mi hanno fatto vincere la Lega per 2 anni di seguito. Ma che mi hanno anche fatto vincere la classifica a pasta per ben 2 volte.

Credo che questa sia una classifica difficile da trovare in altre Leghe. In pratica la classifica viene vinta dal giocatore che schiera in panchina o in tribuna la maggior parte dei giocatori che segnano. In questo modo viene punita l'incapacità di schierare la giusta formazione oppure il fatto di avere una rosa piena di giocatori forti. E la punizione è quella di offrire all'asta 2 kg di paste che vengono solitamente consumate in un lasso di tempo molto stresso poco prima di iniziare l'asta. Da qualche anno poi il vincitore deve portare una bottiglia di amaro all'asta e l'ultimo in classifica deve portare un paio di focacce con affettati e formaggi annessi. Insomma, la nostra asta diventa molto mangereccia ma la regola fondamentale è di non mangiare mai durante l'asta proprio perchè il fantacalcio è una cosa serie così come il cibo.

Da un paio di anni abbiamo eliminato la lista chiusa quindi niente più giocatori a 0 ma qualche scommessa a 1 si riesce sempre a prendere e può essere utile anche per un eventuale rinnovo. I rinnovi sono rimasti e il prezzo dei giocatori ovviamente aumenta in base a quanto si è pagato il giocatore e può essere rinnovato solo per 4 anni.
Altra peculiarità è quella di bere un bicchiere di vino dopo che si è conclusa l'asta per ogni ruolo quindi potete immaginare la nostra lucidità mentale prima di iniziare l'asta per gli attaccanti. E a fine asta come ogni anno arrostiamo carne, beviamo vino e birra e commentiamo le nostre rose cercando di capire quali sono i favoriti per la vittoria finale e soprattutto chi dovrà offrire le paste e la focaccia l'anno successivo.

Insomma il nostro è il fantacalcio più bello che ci sia... o almeno questo è quello che penso io!



Antonio - La mia Lega Fantacalcio

https://leghe.fantacalcio.it/lega-coratini/

+

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantacalcio.it?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista del fantacalcio: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantacalcio.it, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantacalcio altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!