SHARE

FANTARACCONTI - A me Petagna sbaglia il rigore, a lui entra Vlahovic secondo panchinaro

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

 Salve a tutti voi redazione di Fantacalcio.it, volevo rendervi partecipi dell'ennesima disavventura accaduta alla mia squadra Partizan Degrado, gestita con il mio socio Jonathan.

"Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie", non è solo un celebre verso della poesia di Ungaretti, ma purtroppo la tragica storia della mia giornata al Fantacalcio finita domenica. Tre mesi fa insieme al mio socio, nell'asta principale, puntiamo soprattutto sul creare una porta e una difesa fortissime (Portieri della Juve, Bonucci, De Ligt, Milenkovic, Izzo, Manolas), ma negli altri due reparti perdendo per pochissimi punti molti big, non siamo riusciti a creare la stessa forza di squadra fatta con porta e difesa.

Nella nostra lega siamo in 8 squadre, ma veniamo al punto clou: in quest'ultima giornata è successo di tutto a nostro discapito. Iniziamo con l'anticipo di sabato alle 15:00, dove abbiamo contro Sirigu, che tanto per cambiare dopo undici giornate sia di campionato sia di Fantacalcio nella nostra lega, aveva solamente ottenuto un punto bonus di imbattibilità contro il Napoli, dopo aver subito goal in lungo e largo, puntualmente esce imbattuto dalla sfida di Brescia prendendo 7.5 come fantavoto. Andiamo alle 18:00, mi ritrovo come avversari Lukaku e Barella dell'Inter.

Quando a 10 minuti dalla fine Lukaku sbaglia clamorosamente il controllo davanti il portiere, mi sono sentito fiducioso, sperando in un 4.5, 5 del sottoscritto. Ma dietro l'angolo spunta lui, Nicolò Barella, che con il tiro della vinta regala il +4 al mio avversario compreso il bonus del goal vittoria, segnando il primo goal di questo campionato. Alle 20.45 avrei dovuto avere contro Milik, ma un infortunio dell'ultimi giorno lo mette fuori dai giochi e così al mio avversario entra Falco come primo panchinaro. Arriva domenica e poco dopo le 14, escono le formazioni ufficiali di Lazio-Lecce. Nell'elenco dei titolari e della panchina manca Falco, fermatosi per la rifinitura poco prima della partita.

Al mio avversario quindi entra il secondo e ultimo sostituto dell'attacco (ne abbiamo tutti 5 in rosa), il serbo della Fiorentina Vlahovic. Questo giocatore sconosciuto agli addetti ai lavori, con la sua squadra perdente 5-0, sale in cattedra e tra il 75esimo e l'85esimo minuto realizza la prima doppietta in Serie A. Stavo per vomitare il primo, il secondo e il dolce, preparati con tanto amore dalla mia nonna. Dopo aver assistito a tutto questo arrivano le partite delle 15:00! Mi ritrovo come terzo attaccante contro Correa della Lazio, che tanto per abbellire questa meravigliosa domenica, realizza la sua prima doppietta in un campionato professionistico, precisamente dopo 8 anni di carriera. Quando al 97esimo minuto della partita Udinese-Spal, viene assegnato il rigore per la Spal, la mia giornata inizia a prendere quel minimo di fiducia per sperare in un risultato positivo.

Petagna, schierato da me titolare, sbaglia clamorosamente il rigore dopo 7 anni dall'ultima volta
, quando giocava in primavera nel Milan, distruggendo definitivamente ogni mia speranza di recupero. Avrei perso ugualmente la giornata, perché tra Muriel, Gervinho e Zaniolo, non sono riuscito a combinare nulla, ma volevo ugualmente rendervi partecipi della sfiga pazzesca che si è abbattuta sulla mia squadra. Come ritocco finale, Gervinho e Matuidi escono infortunati. Come se non bastassero Kouame e Inglese già fuori.

Questa è la maxi storia di come la mia squadra è stata travolta.
Storia di ordinario degrado, come il nome della mia squadra giustamente dice. Dal penultimo posto della mia lega e con più di 30 goal subiti è tutto, linea allo studio!


Gabriele - La mia Lega Fantacalcio