SHARE

FANTARACCONTI - A inizio anno mi dicevano "sei il più forte". Ma adesso sono penultimo e Zapata si è infortunato

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Dopo anni di inattività, ho ricominciato a fare il fantacalcio. Sempre con i soliti amici, quelli con cui ho iniziato a parlare di crediti e bonus sui banchi delle medie. Data dell'asta: 13 agosto. Molti sono fuori sede, altri lavorano, quindi l'unica data per sederci intorno ad un tavolo è questa. Ho poche certezze, anche perché non ho mai giocato col Mantra, novità introdotta da qualche anno nella mia combriccola. Unici obiettivi che mi sono prefissato sono Duvàn Zapata, un centrocampo robusto ed il mio "pupillo" Lasse Schone.

Per essere praticamente un novellino in fatto di Mantra, non me la cavo male: nonostante i quasi 40º di una mattina di pieno agosto in Salento, mi aggiudico, oltre a Duvan e Lasse, giocatori interessanti, tra cui Izzo, Ansaldi, Mertens, Fabian Ruiz e Sensi. Piazzo la scommessa Verdi, non si sa mai. Sotto l'ombrellone, si commentano le rose e già qualcuno inizia a ripetere "Sei il favorito! Hai la rosa più completa!".

Inizio a preoccuparmi, infatti dopo pochi giorni Badu è indisponibile, praticamente fuori rosa. Forza Emmanuel! Torna presto! Non tarderà molto ad aggiungersi Ansaldi, per fortuna con tempi di recupero molto più brevi.

Inizio il mio cammino in campionato incassando un secco 3-1 contro il campione in carica. Vabbe', "è pur sempre calcio d'agosto!" ho pensato. Seconda giornata, pareggio 2-2, perché insisto nel mettere Zaniolo e lascio in panca un po' di bonus. "Devo fare pratica col Mantra? Forse! Alla terza si vedrà!"

Nel frattempo è sempre un coro di Quest'anno lo vinci tu, guarda che rosa!

Terza giornata: 3-3! Chi avrebbe potuto subire la tripletta di Berardi? Per fortuna i miei vanno come un treno e raddrizzano anche partite che sembrano storte. La prima gioia arriva alla 6ª giornata, con un rotondo 4-1. Che sia la volta buona per dare continuità?

Ma ecco che arriva la 7ª: 2-2, posticipo Inter-Juve con infortunio di Sensi e gol di Dybala, a digiuno da parecchi mesi e seconda punta a sorpresa del mio avversario. Nella mia formazione, in campo anche Lasse, il quale la spunta su Fabian Ruiz per un ottimo presentimento sui calci piazzati: infatti segna su punizione, esulto come dopo il rigore di Grosso, poi si fa ammonire e sbaglia il rigore al 90º! Com'è umano lei! E devo anche ritenermi fortunato, perché totalizzo quei 71 punti che mi consentono di raggiungere per un pelo la soglia del secondo gol!

Nemmeno durante la sosta si può stare tranquilli: Duvàn esce infortunato contro il Cile.

Insomma, mi ritrovo penultimo in classifica con 7 punti, frutto di una vittoria e 4 pareggi in 7 partite (in pratica a pari punti con l'ultimo, ma ho la terza somma voti del torneo), con una squadra che ha perso il suo bomber ed il faro del centrocampo nel giro di una settimana.

Spero almeno che stia facendo il pieno di sfighe ora, per poi fare un campionato decente!

Ho sempre pensato che bisogna ridere con leggerezza anche delle nuvole da impiegato, capiti nella vita come nel Fantacalcio: per questo ho chiamato la mia squadra Ufficio Sinistri. Mai nome più azzeccato! Ciao ragionier Fantozzi, chissà come mi starai capendo da lassù!


Gabriele - La mia Lega Fantacalcio

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantacalcio.it?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista del fantacalcio: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantacalcio.it, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantacalcio altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!