SHARE

FANTARACCONTI - Il mio avversario ha pianto tutto il week end. E alla fine ho perso per mezzo punto

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO I VOSTRI FANTARACCONTI: QUESTA È LA VOLTA DI...


|

Salve,
già in passato mi era capitato di scrivere racconti da voi pubblicati, in merito ad episodi successi nella mia lega ma mai direttamente a me. Sono il vincitore dello scorso anno, e per una sorta di maledizione che è capitata a tutti i precedenti vincitori, nell’anno successivo sto facendo veramente schifo. L'unica partita fin'ora in cui potevo vincere, ho giocato in 9 per una morìa di difensori e ho strappato il pareggio. L'episodio è di questa giornata.

Gioco contro l'admin che è un piagnucolone subdolo, cela le sue lacrime torrenziali dietro battute e lamentele, anche se forse sarebbe più corretto dire ERA un piagnucolone subdolo dopo questo episodio. Il pianto inizia il sabato dopo il gol di Ronaldo, giocatore della mia rosa e prosegue ininterrotto per tutto Samp-Inter turno nel quale non schieriamo giocatori.

Io provo a non entrare nella bagarre a rispondere di circostanza ma lui è veramente un fiume in piena, e niente sembra essere in grado di fermarlo nemmeno la doppietta del Papu Gomez suo giocatore. La situazione sarebbe già abbastanza ridicola così, considerando che non ricordo nemmeno l’ultima doppietta del papu in campionato, ma il Dio del fantacalcio aveva ancora qualcosa in serbo per me. La tranquillità della domenica mattina viene interrotta dal suo fastidiosissimo lamento in occasione di Napoli-Brescia, partita nella quale vedo impegnati i miei Di Lorenzo, Ruiz e Llorente, ma il suo pianto mortifero odioso e perenne riesce a disinnescare ogni mio possibile bonus.

Al bar, con i miei compagni di squadra a bere una birretta post fatiche e a commentare i risultati del campionato mi accorgo prendendo il telefono dei bonus del mio sergente Milinkovic-Savic e di una situazione tra noi abbastanza pari mentre Cagliari-Verona si avvia a conclusione. Evito accuratamente di entrare nel gruppo whatsapp perché lì, messaggi e lacrime non si contano. Con i miei compagni di squadra, mentre ci dirigiamo in pizzeria e con uno stato d'animo non certamente alle stelle per aver subito un pareggio nei minuti di recupero, mi accorgo che il gol di Joao Pedro viene invece assegnato a Castro che, ovviamente, è un giocatore del mio avversario.

A questo punto, in svantaggio, decido di dar sfogo anche io alle mie lacrime ma uno scoglio non può arginare il mare, e mentre il mio avversario non la finisce mai di lamentarsi di Chalanoglu, prende un altro +3, quello di Leao, il primo in A. Per me è notte fonda.

Il lunedì mattina evito di guardare perfino i voti perché sono disgustato dalla situazione, ma nel pomeriggio il pianto gargantuesco del mio avversario, mi fa in realtà notare una cosa: posso ancora farcela, con un po' di fortuna, o meglio con molta fortuna, ma posso ancora farcela. Nel posticipo serale, il Parma trova subito il gol e per me è una manna, alla quale si aggiunge l'assist di verdi. Inizio a crederci, DEVO CREDERCI! Al 30' del primo tempo con il 6 di Bruno Alves e relativo +1 di modificatore difesa e il 6,5+1 di Verdi, navigo sul 75,5 mi serve ancora mezzo punto per giungere alla soglia dei 76 che vorrebbe dire 3 gol. Lui invece con il -1 di Sirigu è a quota 76. Dal mio telefono grondano le sue lacrime, è insopportabile. L'episodio sliding doors avviene nemmeno un minuto dopo: rigore per il Parma. Un ulteriore -1 per lui mi garantirebbe un pareggio e un 0,5 ulteriore per me mi garantirebbe addirittura la vittoria. Il resto è storia.

Sirigu chiuderà a 7,5 annullando anche i 3 gol subiti grazie al rigore parato.
Verdi uscirà.
B. Alves non si schioderà dal 6.

Le sue lacrime hanno vinto, io ho perso di mezzo punto e, da campione in carica, attendo ancora la mia prima gioia quest'anno.


Luca - La mia Lega Fantacalcio

Hai anche tu un #Fantaracconto che vorresti veder pubblicato su Fantacalcio.it?

La tua asta è alle porte, o hai un aneddoto stagionale da volerci raccontare? Mandaci la tua storia, le foto, i video, e tutto ciò che reputi utile per poterti vedere protagonista del fantacalcio: i #Fantaracconti migliori verranno pubblicati sul sito e sulle nostre pagine social!

Invia il tutto via mail a fantaracconti [@] fantacalcio.it, e non dimenticarti di linkare all'interno della mail la tua Lega Fantacalcio altrimenti il racconto non potrà partecipare al contest.

Solo i migliori, quelli scritti meglio, più correttamente, e dettagliatamente, verranno selezionati e pubblicati!