SHARE

Classifica marcatori ponderata estero 13/11: Benzema si riprende il primo posto in Liga

haaland e aubameyang sempre in testa in champions league e premier league


|

Nuovo appuntamento stagionale con la classifica marcatori ponderata di Premier LeagueLiga e Champions League che si propone di valutare il peso di un gol a seconda dell’importanza rispetto al risultato nel momento in cui è stato segnato. Chi non fosse a conoscenza del meccanismo di distribuzione dei punteggi per ogni gol segnato può trovare ogni spiegazione QUI.

Per ogni competizione riporto la top 30. A parità di gol ponderati i giocatori sono classificati per numero di gol segnati di “categoria 1”, poi di “categoria 2”, di “categoria 3” e così via. In caso di completo pareggio vengono considerati appaiati in classifica e inseriti in graduatoria in ordine alfabetico. In grassetto i giocatori che hanno segnato nuovi gol rispetto allo scorso aggiornamento.

PREMIER LEAGUE

+

Aubameyang dell'Arsenal si mantiene leader della Premier League ma si avvicina molto a lui Abraham, autore del primo gol in Chelsea-Crystal Palace 2-0. Rimane sul terzo gradino del podio Mané con la rete del 3-0 del Liverpool nel successo interno per 3-1 contro il Manchester United.

Si migliorano Vardy (ha aperto le marcature in Leicester City-Arsenal 2-0), Jimenez (2-0 in Wolverhampton-Aston Villa 2-1), Barnes (primo marcatore in Burnley-West Ham United 3-0), Rashford (3-1 finale nella vittoria casalinga del Manchester United contro il Brighton and Hove Albion), Ings (parziale 1-1 del Southampton nella sconfitta interna per 2-1 contro l'Everton), Wood (2-0 in Burnley-West Ham United), Salah (2-0 in Liverpool-Manchester City) e Richarlison (2-1 finale dell'Everton contro il Wolverhampton).

New entry settimanali Pulisic (2-0 finale in Chelsea-Crystal Palace) e Maddison (2-0 conclusivo in Leicester City-Arsenal).

LIGA

+

Benzema torna primo in Liga segnando primo e terzo gol in Eibar-Real Madrid 0-4. Al secondo posto troviamo Moron, marcatore della rete del parziale 1-1 per i padroni di casa in Real Betis-Siviglia 1-2. Scende dal primo al terzo posto Moreno del Villarreal. 

Si migliorano in classifica Lucas Perez (rigore del 3-0 finale in Alaves-Real Valladolid), Morata (marcatura del 2-1 in Atletico Madrid-Espanyol 3-1), Ocampos (1-0 del Siviglia nel derby con il Real Betis), Cazorla (rigore dell'1-2 del Villarreal nella sconfitta esterna per 3-1 contro il Mallorca) e Joselu (ha aperto le marcature in Alaves-Real Valladolid).

Entra prepotentemente in top 30 salendo al quinto posto Messi, autore di una tripletta da 2,5 gol ponderati (rigore dell'1-0, reti del 2-1 e del 3-1 in Barcellona-Celta Vigo 4-1). Nuovo ingresso settimanale anche per Muniain (1-1 dei padroni di casa in Athletic Bilbao-Levante 2-1). 

CHAMPIONS LEAGUE

+

Haaland conserva il primo posto con il rigore che ha portato in vantaggio gli ospiti in Napoli-Salisburgo 1-1. Al secondo posto sempre Lewandowski, che ha aperto le marcature in Bayern Monaco-Olympiacos 2-0. Terzo Depay autore del 2-0 in Olympique Lione-Benfica 3-1.

Si migliorano Icardi (decisivo in Paris Saint-Germain-Bruges 1-0), Lautaro Martinez (iniziale 1-0 dell'Inter nella sconfitta per 3-2 sul campo del Borussia Dortmund), Hakimi (1-2 e 3-2 finale del Borussia Dortmund contro l'Inter), Sterling (1-0 per gli ospiti in Atalanta-Manchester City 1-1), Oxlade-Chamberlain (gol decisivo in Liverpool-Genk 2-1), Promes (2-1 degli olandesi in Chelsea-Ajax 4-4) e Son Heung-Min (seconda e terza rete in Stella Rossa Belgrado-Tottenham 0-4).

New entry settimanali Miranchuk (parziale 1-1 della Lokomotiv Mosca nella sconfitta interna per 2-1 contro la Juventus), Osimhen (iniziale vantaggio degli ospiti in Valencia-Lille 4-1), Rodrygo (primo, secondo e sesto gol in Real Madrid-Galatasaray 6-0), Jorginho (rigore dell'1-1 e del 3-4 dei padroni di casa in Chelsea-Ajax 4-4), Moraes (2-3 dello Shakhtar Donetsk nella rimonta che ha portato al definitivo 3-3 in casa della Dinamo Zagabria), Morata (1-2 finale dell'Atletico Madrid nella sconfitta esterna contro il Bayer Leverkusen), Sabitzer (2-0 finale dell'RB Lipsia in casa dello Zenit San Pietroburgo) e Samatta (1-1 del Genk nella sconfitta in casa del Liverpool).

Appuntamento a fra due mercoledì per un nuovo aggiornamento delle classifiche marcatori ponderate di Premier League e Liga.