SHARE

TABELLA TRASFERIMENTI CALCIOMERCATO - Aggiornamento finale

ULTIMO APPUNTAMENTO ESTIVO CON LE CORREZIONI CONCLUSIVE DI INGAGGI E DURATE DEI CONTRATTI


|

Ultimo appuntamento di questa sessione di mercato con il tabellone del calciomercato estivo di Serie A e Big Europee costruito tenendo in considerazione costo del cartellino, stipendi e ammortamenti di ogni calciatore.

Per maggiori dettagli sulla costruzione delle tabelle rimando alla Guida al Tabellone del Calciomercatogià pubblicata in passato.

SERIE A – MERCATO ESTIVO 2019

Il tabellone riepilogativo relativo ai costi/ricavi delle operazioni di mercato per quanto riguarda i cartellini, i costi totali e il peso sul bilancio annuale si presenta così (ricordo che Atalanta, Genoa, Fiorentina, Sampdoria, Sassuolo, Spal e Torino hanno bilancio su anno solare, le altre su stagione sportiva): 

+

L'aggiornamento degli stipendi comporta uno scambio ai primi due posti. Il Lecce infatti sembrerebbe aver offerto mediamente ai nuovi acquisti ingaggi superiori a quanto fatto dal Brescia e questo fa diventare i pugliesi la neopromossa che più ha investito gli introiti ricavati dai diritti tv nell'acquisizione di nuovi calciatori. Peggiora di circa 1,5 milioni anche il passivo del Napoli per piccole variazioni negli ingaggi più alti di alcuni acquisti e più bassi di qualche cessione.

Nel resto della tabella troviamo variazioni consistenti per alcune squadre rispetto alla scorsa settimana. Fra queste l'Inter, accreditata di aver dato ingaggi ai nuovi acquisti un po' più bassi di quelli inizialmente inseriti in tabella e che in questo modo raggiunge quasi perfettamente l'obiettivo di chiudere la campagna acquisti con 20 milioni di attivo come era nelle previsioni. Discorso opposto per la Juventus che peggiora di circa 4 milioni a causa di stipendi ancora più elevati di quanto ipotizzato elargiti ai nuovi acquisti. Migliora notevolmente la situazione del Milan per l'abbassamento del costo del cartellino di Leao, per il prestito oneroso e non gratuito di André Silva e in generale per una revisione al ribasso del monte ingaggi. Discorso leggermente diverso per la Roma che invece vede peggiorare il proprio bilancio finale di 1,6 milioni sempre a causa di variazioni del monte ingaggi.

Questo il tabellone completo delle contrattazioni di Serie A (su sfondo bianco le novità rispetto allo scorso aggiornamento):     

+

BIG EUROPEE

Partiamo come di consueto con il tabellone riepilogativo relativo ai costi/ricavi delle operazioni di mercato per quanto riguarda i cartellini, i costi totali e il peso sul bilancio annuale (tutte hanno bilancio su stagione sportiva). Nella tabella completa delle contrattazioni trovate in ordine alfabetico le 12 squadre monitorate ordinate per campionato, con nell'ordine la Premier League, la Liga, la Bundesliga e la Ligue 1

+

Poche le variazioni nelle big europee rispetto allo scorso aggiornamento. Per il Real Madrid è stato inserito l'acquisto di Soro, poi dato in prestito, e corretto il prezzo del cartellino di Navas. Quest'ultimo ovviamente ha inciso anche sui conti del Paris Saint-Germain nei quali è stata aggiunta anche la cessione a titolo definitivo di Descamps. Per il Manchester United è stato variato il risparmio relativo alla cessione in prestito di Smalling così come per l'Arsenal quello riferito a Mkhitaryan

Infine nel Chelsea aggiunta la cessione in prestito di Bakayoko, che ci era sfuggita la scorsa settimane, e corretto l'ingaggio in uscita di Pasalic, mentre per l'Atletico Madrid è stata messa mano all'ingaggio di Kalinic prestato alla Roma. 

Questo il tabellone completo delle contrattazioni delle Big Europee (su sfondo bianco le novità rispetto allo scorso aggiornamento):   

+

Eventuali nuove correzioni così come i dati relativi alle cessioni di giocatori verso mercati ancora aperti saranno inseriti in questo articolo mano a mano che accadranno senza nuovi aggiornamenti. L'appuntamento con il tabellone del calciomercato invernale è invece per fine dicembre.