Vanno bene le sorprese, gli assist sono importanti, ma nel Fantacalcio a fare la differenza maggiore sono sempre i gol, così come nel calcio, e non potrebbe essere altrimenti: non è un caso che nel momento in cui un fantallenatore comincia a costruire la rosa, l'attenzione principale è focalizzata sui top-player offensivi da assicurarsi per avere un ottimo bottino assicurato. Ovviamente esistono exploit, ovviamente trovano spazio i fallimenti, o semplicemente le conferme ed i cali di rendimento. La classifica marcatori dell'anno solare 2019 spiega appunto parecchio a riguardo, ed è un ottimo indicatore per il Fantacalcio soprattutto in questa fase della stagione che si avvicina sempre più al momento delle aste di riaparazione, e che fa capire qual è il momento migliore per un attaccante.

LA TOP-10 DEI MARCATORI 2019

Vediamo dunque la top-10 - che, come vedremo, nel particolare è allargata ad undici nomi - dei migliori marcatori nell'anno solare conclusosi alcuni giorni fa.

Il PODIO

In vetta non possiamo che trovare Ciro Immobile della Lazio: 22 i centri dell'attaccante biancoceleste, ben 17 quelli realizzati in questo campionato. Dando uno sguardo al passato nascerebbe una piccola preoccupazione considerando che solamente 5 sono stati i gol realizzati nella seconda metà della stagione sui 15 complessivi della 2018/2019. La sensazione è che però la stessa squadra capitolina stia seguendo un rendimento differente rispetto ad un anno fa, e dunque la tendenza probabilmente resterà quella attuale. Al secondo posto Duvan Zapata dell'Atalanta: il colombiano in questa stagione è fermo a quota 6, complice anche il lungo infortunio dal quale sta per riprendersi, il contributo maggiore dunque arriva dai 13 centri messi a segno da gennaio a maggio. Il podio è chiuso dalla coppia Ronaldo-Quagliarella a quota 17: CR7 ha segnato più quest'anno (10) rispetto alla seconda parte della scorsa stagione, nonostante il calo di rendimento di qualche settimana fa, mentre per l'esperto bomber della Sampdoria il discorso è opposto considerando le sole 3 marcature di quest'anno. 

GLI ALTRI

Subito giù dal podio c'è Andrea Petagna della Spal a 16, per lui vale lo stesso discorso fatto su Quagliarella: sono 6 i gol di questo campionato contro gli 11 degli ultimi mesi dello scorso. A 15 gol il tandem costituito da Andrea Belotti del Torino e Francesco Caputo del Sassuolo: rendimento costante per entrambi con gol praticamente equamente distribuiti nei due slot temporali presi in considerazione, rispettivamente 8+7 per il primo e 7+8 per il secondo. Costante come loro anche Edin Dzeko della Roma: 7 gol da gennaio a maggio, 7 gol da agosto a dicembre, 14 dunque il totale.

LE SORPRESE

A pari merito con Dzeko c'è la vera sorpresa di questa speciale classifica, Joao Pedro del Cagliari con 14 gol: il fantasista rossoblù è attualmente terzo nella classifica marcatori della Serie A 2019/2020 ditro solo ad Immobile e Lukaku (il belga dell'Inter è fuori per un solo gol da questa classifica nonostante abbia cinque mesi di "ritardo" rispetto agli altri contendenti) con 11 reti, un rendimento mai avuto in carriera se non nel 2015/2016 ma in Serie B. Chiudono la lista Arkadiusz Milik del Napoli, Krzysztof Piatek del Milan e Josip Ilicic dell'Atalanta: cammino simile per giungere a quota 13 per il polacco del Napoli ed il nerazzurro, uno con 7+6, l'altro con 6+7, per il rossonero il grosso l'anno scorso (9) e appena 4 quest'anno.

LA CLASSIFICA GENERALE

In definitiva eccola racchiusa in tabella la graduatoria finale del 2019:

POSIZIONECALCIATORE2018/20192019/2020TOTALE
1IMMOBILE51722
2ZAPATA13619
3RONALDO71017
3QUAGLIARELLA14317
5PETAGNA10616
6BELOTTI8715
6CAPUTO7815
8DZEKO7714
8JOAO PEDRO31114
10MILIK7613
10ILICIC6713
10PIATEK9413